FRANCO VOGLINO e ANNALISA PORPORATO.

Siamo due fotografi della provincia di Torino, appassionati trekker e collaboratori con riviste del settore outdoor e viaggi come Plein Air, CamminareLatitudes, PlanetMountainNatura, La Rivista del Trekking,e con riviste famiglia come Giovani Genitori, Kids, Insieme.
Collaboriamo con ditte di materiale outdoor che utilizzano le nostre immagini per pubblicità, cataloghi e siti internet.
Entrambi siamo stati soci fondatori del Gruppo Fotografico Volverese www.gruppofotograficovolverese.com

Amiamo viaggiare in modo autonomo costruendoci personalmente l’itinerario con l’appoggio degli uffici del turismo per cartine, mappe, guide.
In questi anni abbiamo documentato nei nostri reportage la Norvegia, la Svezia, la Finlandia, l’Islanda, il Quebèc, l’Alaska del sud-est, il nord della Spagna, il Cammino di Santiago (percorso a piedi), la Scozia (percorrendo a piedi il lungo sentiero della West Highland Way), e la Francia nelle sue numerose regioni: Languedoc, Borgogna, Alvernia, Provenza, Perigord, Camargue, Luberon, Languedoc, il Parc Regional du Vercors, il Verdon, la Normandia, la Bretagna più classica e con il percorso a piedi dello Chemin des Phares, la Savoia con il Tour de Chartreuse. Infine la Lapponia con il famoso Trekking del Kungsleden a nord del circolo polare.

Tutte le immagini sono realizzate vivendo i ritmi lenti del cammino, così si ha il tempo di crearsi un sogno, perché ciò che si vede è colorato dall’immaginazione.

Con la nascita della piccola Nora ci siamo specializzati in viaggi e itinerari realizzabili con bimbi anche piccoli, sviluppando e testando percorsi a “misura di bimbo” in collaborazione con varie aziende del turismo:
PIEMONTE:
Turismo Torino e Provincia
Azienda Turistica Locale del Cuneese
Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero
VALLE D’AOSTA:
Consorzio Operatori Turistici della Valle di Cogne
LIGURIA:
Consorzio Ospitalità Diffusa – Parco dell’Aveto
TRENTINO-ALTO ADIGE:
Azienda per il Turismo Valsugana
Consorzio per il Turismo Valle di Ledro
Azienda per il Turismo Val di Fiemme
Azienda per il Turismo Val di Non
Azienda per il Turismo Folgaria, Lavarone, Luserna
Azienda per il Turismo Dolomiti Paganella
Azienda di Soggiorno e Turismo Bolzano
Consorzio Turistico Alta Badia
Val Gardena/Gröden Marketing
VENETO:
Consorzio Val di Zoldo Turismo
Consorzio di promozione turistica Cortina
ABRUZZO:
Abruzzo Promozione Turismo
SVIZZERA:
Svizzera Turismo-Italia
FRANCIA:
Tourisme Nice Côte d’Azur
Savoie Mont Blanc
Tourisme Chartreuse

Lavoro che ha portato a diverse pubblicazioni di guide escursionistiche:
con Graphot Editrice:
A piccoli passi in Piemonte” con 40 itinerari a portata di baby trekker (2011)
A piccoli passi in Valle d’Aosta” (2012)
A piccoli Passi in Trentino e Alto-Adige“(2013)
A piccoli passi passi a fil d’acqua, passeggiate presso i laghi del Piemonte” (2014)
con Edizioni del Capricorno:
A spasso in città-25 passeggiate con i bambini in Piemonte” (2103)
Tra aquile e balene-25 passeggiate con i bambini in Liguria” (2013)
Quattro passi in fattoria-passeggiate nelle Fattorie Didattiche del Piemonte” (di prossima pubblicazione)
con Terre di Mezzo Editore:
Il Trekking del Lupo: dalle Alpi Marittime al Mercantour” (2014)
Piccoli viaggiatori a piedi e in treno-30 escursioni brevi per divertirsi con la famiglia” (2014)
per le Guide di Giovani Genitori:
Hotel a mille stelle – rifugi baby friendly e passeggiate a misura di bambino in Piemonte” (2104)

Tutte le guide si possono acquistare presso le librerie e on-line sui siti dedicati.

Stiamo sviluppando il progetto “Occhi aperti con meraviglia” che prevede la realizzazione di immagini nella natura da parte dei piccoli escursionisti. Nello specifico verranno organizzati, in collaborazione di Nikon Italia, dei workshop di fotografia dedicati ai piccoli: la “Nikon Baby School“.

A tutti i genitori amanti dell’outdoor con baby birbe consigliamo: mettevi in cammino senza indugio, la fatica organizzativa sarà ricompensata da momenti irripetibili e unici.

FRANCO:
“Un centesimo di secondo qua, un centesimo di secondo là, messi uno in cima all’altro in tutto non fanno mai più di due, tre secondi sottratti all’eternità” (Robert Doisneau).
Amo la fotografia creativa e sviluppo la sua ricerca con tecniche varie.
Hanno accompagnato il  mio immaginario visivo i film di Wim Wenders, Andrei Tarkowsky, Werner Herzog, Jim Jarmusch , le immagini dei fotografi Duane Michals , Yuka Fuji, Nigel Grierson, Anton Corbijn, la musica del progetto 4AD, dei This Mortal Coil, dei Dead Can Dance, dei Joy Division, dei Japan, di Nick Cave, di Tom Waits, dei Giant Sand, dei Pearl  Jam, le letture di Sam Shepard, Jack London, Jay McInerney, la poesia Haiku dei poeti giapponesi, la montagna di Carlo Grande, i dipinti di Vermeer, di Mantegna,  di Carlo Crivelli, dei Fiamminghi tutti, di Edward Hopper di Jasper Johns…
Spero di vivere abbastanza per documentare con un portfolio il prossimo scudetto del Toro…
ANNALISA:
Ho iniziato a fotografare con una vecchia reflex Olympus, regalo “spontaneo” di mio fratello.
Ho sviluppato in questi anni molti argomenti finalizzati alle tematiche del GFV, documentando la mia storia e i momenti belli della mia vita, ritenendo lo scatto fotografico un’estensione di memoria dei miei file cerebrali.
Nonostante i “corti” di Wim Wenders, ho sposato Franco nel 1999, e da allora lavoriamo spesso a quattro mani sui progetti comuni.
Con la nascita di nostra figlia Nora ho preferito trasformare l’immagine statica in immagine in movimento, poiché il singolo scatto non mi era più sufficiente. Penso che la potenzialità video sia da sviluppare ed è a questo che sarà dedicata la mia ricerca visiva dei prossimi anni. Inoltre curo in special modo i testi delle nostre pubblicazioni.
Mi impegnerò a trasferire la nostra passione per l’outdoor e la fotografia anche alla nostra piccola Nora.
NORA:
Per ora mi limito ad esercitami utilizzando gli apparecchi messi a disposizione di mamma e papà, ma presto saranno loro, a dover imparare da me!